Roma, Fonseca: “Abbiamo capito cosa sia accaduto a Napoli”

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita di Europa League contro lo Young Boys:

È normale che dopo la partita di Napoli abbiamo fatto le nostre valutazioni, ma non ho paura che la sconfitta abbia minato la fiducia della squadra.

Embed from Getty Images

Il tecnico della Roma assicura di aver analizzato bene quanto accaduto nell’ultima partita di campionato contro il Napoli:

Abbiamo capito cosa è successo a Napoli, cosa abbiamo sbagliato e che non ha funzionato. Non è questo risultato che altera l’atmosfera buona che c’è nella squadra. Non c’è ragione per non essere fiduciosi. Io cerco di essere sempre equilibrato nelle mie analisi, ma una cosa è quella che si fa con la stampa un’altra è quella che si fa con i giocatori che è sempre dettagliata.

Roma, Fonseca: “Abbiamo capito cosa sia accaduto a Napoli”

Ora per la squadra di Fonseca è il momento di concentrarsi sullo Young Boys:

Il risultato è sempre la cosa pi importante, ma domani conta per me anche la prestazione. Dobbiamo giocare come facciamo sempre, senza pensare più alla partita con il Napoli. Domani c’è un’altra gara che dobbiamo giocare per vincere. Io preferisco sempre avere più tempo per recuperare fra una partita e l’altra, ma non è una scusa. Abbiamo già cambiato tanto in questa fase.

Fonseca ha dato anche indicazioni riguardo la possibile presenza di Dzeko e Pellegrini contro gli svizzeri:

Vedremo domani, è vero che sono rimasti fuori tanto tempo e dobbiamo essere attenti alle loro condizioni scegliendo il meglio per questo momento.

Milan, Pioli

Milan, Pioli è tornato: “Molto meglio dello smart working”

Diego Jr con Maradona

Maradona, Diego Jr: “Vorrei andare in Argentina da papà”