Roma, Fonseca non teme il Milan: “Dobbiamo vincere sempre”

Alla vigilia della trasferta di Milano, la Roma si prepara all’ennesimo test fondamentale per la complicata corsa Champions. Il Milan di Stefano Pioli non ha intenzione di fare sconti e intende accorciare sul Napoli. Paulo Fonseca ha parlato così ai microfoni di Roma Tv durante la conferenza stampa di vigilia:

Il Milan è in un buon momento. Nell’ultima partita hanno giocato bene. Questo Milan è diverso da quello dell’andata, ma dobbiamo pensare a noi. Rebic? Sono tutti giocatori di qualità, non ci dobbiamo preoccupare di un solo giocatore, ma dell’intera squadra.

Embed from Getty Images

Un match che si giocherà in un orario inedito, alle 17.15, con la colonnina di mercurio che farà segnare oltre 30 gradi:

Preferisco giocare più tardi, perché è troppo caldo per entrambe le squadre. Nel calcio è meglio se si gioca senza questo caldo.

Roma, Fonseca punta il Milan

La partita contro la Sampdoria però sembra aver dato consapevolezza alla squadra e Fonseca si gode l’abbondanza di alternative soprattutto dal centrocampo in su.

Grazie ai cambi, aumentati da tre a cinque, la Roma può cambiare ritmo al match inserendo calciatori di grande tecnica anche più freschi degli altri e il tecnico portoghese ha tutte le intenzioni di effettuare un mini turnover.

È molto positivo avere quasi tutti i giocatori pronti per giocare. Ho la possibilità di cambiare partita per partita. Io non posso pensare solo alla partita che ci aspetta ma anche a quella dopo ancora che giocheremo. Abbiamo solo due giorni di riposo. Devo pensare anche alla squadra per tre giorni dopo. Quando tutta la squadra è pronta per giocare è più facile per me scegliere. Kluivert? Non ha giocato la scorsa partita per un affaticamento. Ora è pronto per giocare. Vediamo. Anche Mkhitaryan aveva solo un affaticamento, ma domani sarà in campo. Pau Lopez ha fatto un recupero normale, ora ha iniziato ad allenarsi con noi, ma non scenderà in campo per questa partita. Sarà pronto per la prossima.

Sogno Champions League

Nelle ultime ore dal campo di Trigoria è arrivata la notizia di un risentimento muscolare avvertito nella giornata di ieri da Zappacosta. Fastidio che avrebbe potuto compromettere nuovamente il suo esordio con la maglia giallorossa, ma il tecnico portoghese ha assicurato che anche il terzino ex Chelsea è pronto per scendere in campo.

Nella seduta odierna di allenamento la formazione giallorossa ha svolto la rifinitura presso il centro sportivo Fulvio Bernardini per limare gli ultimi elementi: attivazione atletica e lungo focus tattico. Sarà fondamentale l’aiuto di tutti i componenti della rosa per riuscire a stare al passo dell’Atalanta di Gasperini:

L’Atalanta è molto forte e sta molto bene, ma io ho speranza. Dobbiamo pensare sempre a vincere la prossima partita.

Milan, Pioli: “La partita con la Roma vale 6 punti”

Menez si presenta alla Reggina: “Sono qui per andare in Serie A”