Serie A, la rosa più giovane

La rosa più giovane della Serie A è quella del Milan

L’età media dei 593 giocatori della Serie A è 26,8 anni, appena più alta di quella della Premier League (26,6 anni). Quella del campionato italiano è l’età media più alta tra i massimi tornei continentali, superando di gran lunga Bundesliga (25,4 anni), Liga Nos portoghese (25,5 anni), Ligue 1 (25,2 anni) e Eredivisie, che con 24,4 anni di età media è il campionato più ‘giovane’ d’Europa.

Nel nostro campionato l’unica squadra che si avvicina alla media olandese è il Milan. La rosa rossonera 2020/21 ha un’età media, calcolata su 27 giocatori disponibili, di 25,8 anni ed è la più bassa della nostra Serie A. Il nuovo corso di Stefano Pioli, dunque, può contare sulla squadra più giovane del campionato, con un 2002 (Lorenzo Colombo), un 2001 (Daniele Maldini), due 2000 (Sandro Tonali e Pierre Kalulu), e ben 6 classe 1999 (Dalot, Gabbia), Hauge, Brahim Diaz, Saelemaekers, Leao). Il giocatore più anziano del Milan? Zlatan Ibrahimovic, 39 anni compiuti il 3 ottobre 2000.

Alle spalle dei rossoneri, tra le rose più giovani della nostra Serie A troviamo lo Spezia, con un’età media di 25,8 anni, Bologna e Hellas Verona con 26 anni, poi Torino e Cagliari (26,2 anni).

Serie A, il Milan ha la rosa più giovane, il Benevento quella più vecchia

Se è evidente la ‘linea verde’ seguita dalla dirigenza rossonera per riportare ai massimi livelli il Milan, scelta diametralmente opposta è quella seguita dal Benevento per cercare di centrare la salvezza in Serie A dopo aver dominato il campionato cadetto 2019/20. Le Streghe hanno la rosa più vecchia del campionato, con un’età media di 28,7 anni. Sono ben 9 i giocatori in squadra nati prima del 1990, con un 1982, Christian Maggio, e un 1980, il portiere Pier Graziano Gori. Pagherà la scelta di affidarsi a un gruppo ‘esperto’? Il Benevento è in buona compagnia, se è vero che la seconda squadra più anziana della Serie A è la Juventus, con un’età media di 28,4 anni.

Ecco l’età media delle 20 squadre di Serie A*, dalla formazione più giovane a quella più anziana.

  • AC Milan, 24,8 anni
  • Spezia Calcio, 25,8 anni
  • Hellas Verona, 26,0 anni
  • Bologna FC, 26,0 anni
  • Torino FC, 26,2 anni
  • Cagliari Calcio, 26,2 anni
  • Parma Calcio 1913, 26,4 anni
  • Atalanta BC, 26,4 anni
  • Fiorentina ACF, 26,6 anni
  • Udinese Calcio, 26,8 anni
  • Sampdoria UC, 26,8 anni
  • Sassuolo US, 26,9 anni
  • Crotone FC, 27,1 anni
  • Genoa CFC, 27,2 anni
  • AS Roma, 27,4 anni
  • SSC Napoli, 27,5 anni
  • Inter, 28,2 anni
  • SS Lazio, 28,3 anni
  • Juventus FC, 28,4 anni
  • Benevento Calcio, 28,7 anni

* dati Transfermarkt

Torino 2020/21: gli stipendi

Stipendi Torino 2020/21: Belotti è il giocatore più pagato

Ucraina, Shovkovsky

Ucraina, Shevchenko senza portieri: convocato il 45enne Shovkovsky