Sampdoria, Ranieri
Sampdoria, Ranieri

Sampdoria, Ranieri: “Irrati farebbe bene a restare al Var…”

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha parlato dopo la sconfitta per 3-1 in casa del Bologna:

Ci è mancata malizia, siamo stati ingenui sui loro primi due gol. Avevamo la partita in mano, nel primo tempo abbiamo giocato bene. Sul 3-1 era ovvio che in contropiede potessero fare il quarto. Non meritavamo di perdere.

Poi un piccolo sfogo nei confronti dell’arbitro:

Non è colpa di Irrati, però è meglio quando sta dietro il Var. Oggi non mi è piaciuto, i due gol presi sono nati da due punizioni che lui ha giudicato in maniera inversa. Lo stesso tipo di punizione ce l’ha dato contro. In mezzo al campo non mandiamo via quelli bravi per età, che ci servono. Si è lamentato anche Mihajlovic.

Embed from Getty Images

Sampdoria, Ranieri: “Irrati farebbe bene a restare al Var…”

Quando gli viene domandato se abbia visto una Sampdoria troppo fragile, Ranieri risponde così:

Palacio è andato via in tranquillità. Ci manca la malizia sportiva e la cattiveria, quell’animo che ti dice di andare al contrasto duro, senza fare male, per farsi sentire.

Ranieri è rammaricato per il risultato fin troppo pesante per quanto si è visto sul campo:

Peccato, la partita era bella, abbiamo perso una gara che meritavamo solo di vincere. Non ci manca fiducia, fino all’ultimo i ragazzi hanno spinto, sono entrati nell’ordine delle idee che gli trasmetto, quella di non mollare mai. Siamo andati sempre più vicini noi al gol che loro, purtroppo abbiamo perso il terzo.

Infine un giudizio su Quagliarella:

Fabio è un supercampione per come si allena e come dirige, è un capitano non solo con la fascia.

Roma, tegola Mkhitaryan: ecco quanto resterà fuori l’armeno

Roma, tegola Mkhitaryan: ecco quanto resterà fuori l’armeno

Bologna, Mihajlovic in conferenza

Bologna, Mihajlovic esulta: “Nella ripresa non c’è stata partita”