Scudetto Inter, Marotta: “Abbiamo centrato un’impresa storica”

L’ad dell’Inter Beppe Marotta ai microfoni di ‘Radio Anch’Io Sport’ su Radio 1 Rai dopo la conquista dello scudetto:

È una grande soddisfazione per una impresa storica. Conte l’ha definita un’opera d’arte e condivido quello che lui ha detto. Come in tutte le vittorie c’è sempre dietro una grande fatica e una cultura del lavoro.

Il dirigente dell’Inter ha parlato del percorso di crescita che ha portato a questo risultato:

La crescita è stata lenta ma costante fin dalla stagione passata, in cui siamo arrivati a un punto dalla Juventus e in finale di Europa League. Quest’anno Conte è riuscito a inculcare definitivamente quei principi vincenti che sono alla base di ogni successo.

Embed from Getty Images

Scudetto Inter, Marotta: “Abbiamo centrato un’impresa storica”

Poi Marotta si è espresso sulla percentuale di permanenza di Antonio Conte in panchina:

Spero 100%, abbiamo iniziato un ciclo. Sappiamo che siamo in un momento particolarmente difficile per tutti gli sport e l’economia generale. Ascolteremo tutti la proprietà ma penso ci sia un giusto e sano ottimismo.

Per questo motivo al momento non è previsto un piano b:

Non c’è perché c’è il piano a. Io spero tanto che Conte possa continuare questo ciclo con noi. C’è un grandissimo feeling tra lui e la squadra, la società e i tifosi. Questi sono ingredienti importanti per poter crescere e poterci togliere delle soddisfazioni.

Mourinho Tottenham

Mourinho: “Voglio bene all’Inter, ma allenerei altro club in Serie A”

Javier Zanetti: "Forza e potenza decisive per la prevenzione infortuni"

Scudetto Inter, Zanetti: “Conte ha portato la mentalità vincente”