Stipendi dei giocatori del Milan

Stipendi Milan 2020/2021: quanto guadagnano Pioli e i giocatori

Già attenzionato e sanzionato della UEFA, il Milan sta attuando rigide politiche economiche per rientrare nei paletti del Fair Play Finanziario. Politiche che devono per forza di cose tenere sotto controllo anche il monte ingaggi: per questo motivo gli stipendi del Milan in questi ultimi anni sono fortemente al ribasso. La richiesta del fondo Elliott alla dirigenza è chiara: il tetto degli ingaggi deve attestarsi sui 2,2 milioni di euro a stagione per ogni giocatore.

Al momento le eccezioni a questa regola sono poche: Zlatan Ibrahimovic è il più pagato della rosa del Milan con un ingaggio di 7 milioni netti a stagione fino al 2021, seguito da Gigi Donnarumma (6 milioni fino al 2021). Alessandro Romagnoli ne guadagna 3,5 (contratto in scadenza nel 2022). Anche Calhanoglu, che al momento ha uno stipendio di 2,5 milioni di euro a stagione, sta trattando il rinnovo a cifre vicine ai 3 milioni.

Leggermente superiore al tetto imposto dalla proprietà anche lo stipendio di Stefano Pioli, l’allenatore del Milan che sembrava fuori dai piani della società fino a luglio (con Rangnick pronto a sosituirlo), ma che con un filotto post lock-down di prestazioni convicenti ha convinto i dirigenti rossoneri a confermarlo fino al 2022 con uno stipendio di 2,5 milioni di euro a stagione, più un bonus di 500mila euro in caso di qualificazione in Champions League.

Stipendi MIlan prossima stagione

Stipendi Milan 2020/2021: Ibrahimovic il più pagato con 7 milioni di euro a stagione

Come detto il Milan è alle prese con un’oculata politica economica, che si riflette anche sul monte ingaggi della società. Allineati dunque gli stipendi dei giocatori rossoneri, con cifre che si attestano per la maggiorparte tra 1 e 2 milioni a stagione. I giocatori del Milan con lo stipendio più basso sono Simon Kjaer (500mila euro a stagione) e Matteo Gabbia (600mila euro).

  • Zlatan IBRAHIMOVIC – 7 milioni [2021]
  • Gigi DONNARUMMA 6 – milioni [2021]
  • Alessandro ROMAGNOLI – 3,5 milioni [2022]
  • Diogo DALOT – 2.8 milioni [2021]
  • Hakan CALHANOGLU – 2,5 milioni [2021]
  • Sandro TONALI – 2,2 milioni [2025]
  • Franck KESSIE – 2,2 milioni [2022]
  • Davide CALABRIA – 2 milioni [2022]
  • Andrea CONTI – 2 milioni [2022]
  • Mateo MUSACCHIO – 2 milioni [2021]
  • Samu CASTILLEJO – 1,5 milioni [2023]
  • Theo HERNANDEZ – 1,5 milioni [2024]
  • Ismaël BENNACER – 1,5 milioni [2024]
  •  Rafael LEAO – 1,4 milioni [2024]
  • Rade KRUNIC – 1,1 milioni [2024]
  • Leo DUARTE – 1 milione [2024]
  • Jens Petter HAUGE – 1 milione [2025]
  • Antonio DONNARUMMA – 1 milioni [2021]
  • Alexis SAELEMAEKER – 0,8 milioni [2024]
  • Matteo GABBIA – 0,6 milioni [2023]
  • Pierre KALULU – 0.5 milioni [2025]
  • Simon KJAER – 0,5 milioni [2020]
  • Brahim DIAZ – 0,5 milioni? [2021]
  • Daniel MALDINI – [2024]
  • Lorenzo COLOMBO – [2024]
  • Stefano PIOLI – 2,5 milioni + 0,5 di bonus [2022]
Stipendi dei giocatori della Juventus

Stipendi Juventus 2020/2021: quanto guadagnano Pirlo e i giocatori

Leo Messi, futuro lontano dal Barcellona?

Clamoroso a Barcellona: Messi chiede di liberarsi a zero