Torino, Juric: “Sarei felicissimo se Belotti rimanesse con noi”

Ivan Juric, allenatore del Torino, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Lazio di Maurizio Sarri. Tra i temi affrontati anche la possibilità che resti Belotti:

Quando sta bene è un giocatore forte, mi piace non solo come gioca ma anche umanamente. E’ di una onestà unica e se mi ha detto che prenderà una decisione a fine anno, io gli credo ciecamente. Si arriverà alla fine, si vedranno tutte le soluzioni e poi deciderà tutto. Se dovesse rimanere sarei strafelice, è un grande attaccante.

Poi il tecnico granata ha parlato del match:

Gli stimoli sono di ripetere le buone prestazioni e cercare di crescere sempre. La Lazio ha trovato una fisionomia, sta facendo bene. Sarà una partita difficile e tosta: dobbiamo rispondere bene.

Embed from Getty Images

Torino, Juric: “Sarei felicissimo se Belotti rimanesse con noi”

Un Torino ormai tranquillo ma ancora motivato:

Io vorrei che la squadra faccia più punti possibili e che cresca ancora. Il numero di punti non cambiano la vita, non sono ossessionato. Non esiste che calano le motivazioni mie e della squadra, non credo possa succedere.

Sul recupero con l’Atalanta deciso dal Collegio di Garanzia, Juric ha detto:

La situazione era chiara da tempo, non avevo dubbi sulla sentenza.

Fiorentina, Castrovilli: “Siamo pronti a toglierci altre soddisfazioni”

Real Madrid, Ancelotti: “Modric mi ricorda Maldini, ecco perché”