Torino, Nicola non fa drammi: “Venivamo da una settimana complicata”
Torino, Nicola non fa drammi: “Venivamo da una settimana complicata”

Torino, Nicola: “Troppa frenesia, serve tranquillità per salvarci”

Il tecnico del Torino, Davide Nicola, inizia con queste parole la conferenza stampa che presenta la delicata sfida con la Lazio, recupero della 25/a giornata:

La partita di domani sarà un’opportunità per esprimere noi stessi. I loro punti di forza sono l’organico di qualità, i giocatori importanti e che si conoscono da anni. Il loro gioco è consolidato, sanno costruire e verticalizzare in fretta.

Riguardo la preparazione della gara, Nicola assicura che non ci saranno stravolgimenti:

Alleniamoci e lavoriamo su noi stessi per dimostrare ciò che abbiamo sempre fatto. Domani turn over in vista del Benevento? Contro la Lazio metterò in campo la miglior formazione possibile, la squadra più competitiva, per dimostrare il nostro entusiasmo e la nostra identità.

Torino, Nicola: “Troppa frenesia, serve tranquillità per salvarci”

Nicola ribadisce però che i temi della partita contro la Lazio non si modificano:

Per noi non cambia nulla, dobbiamo essere competitivi, il resto non ci interessa. Dobbiamo fare le giuste considerazioni per andare a Roma e tornare con dei punti.

L’allenatore del Torino ha concluso:

Nelle ultime due partite non abbiamo dosato l’energia, c’è stato un eccessivo livello di frenesia che rende contratti, perché c’è il desiderio di fare tutto e subito. Abbiamo fatto molti punti per risalire e ora dobbiamo avere il giusto livello di energia: il resto viene di conseguenza.

Embed from Getty Images

Lazio, il presidente Lotito

Gravina su Lotito, Lazio e Salernitana: “Regole chiare dal 2013”

Gervinho al Trabzonspor

Calciomercato, presidente Trabzonspor: “In arrivo due colpi dalla Serie A”