Milan, Ibrahimovic si avvicina al rientro: segnali positiviMilan, Ibrahimovic si avvicina al rientro: segnali positivi
Milan, Ibrahimovic si avvicina al rientro: segnali positivi

UEFA, la decisione su Ibrahimovic e la società di scommesse

La UEFA ha deciso di multare l’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic con 50.000 euro, per aver violato il regolamento su un presunto interesse finanziario in una società di scommesse.

Secondo quanto riportato da alcuni media svedesi, l’attaccante del Milan, tramite un’impresa di sua proprietà, è azionista di una società di scommesse sportive con sede a Malta, situazione che viola i regolamenti FIFA e UEFA, che prevedono sanzioni finanziarie e sospensioni fino a tre anni.

Ciò ha portato la UEFA, in conformità con l’articolo 31 (4) del suo Regolamento Disciplinare, a decidere il 26 aprile di aprire una procedura disciplinare per indagare sul caso.

Embed from Getty Images

UEFA, la decisione su Ibrahimovic e la società di scommesse

Ora il massimo organismo calcistico europeo ha stabilito una “multa a Ibrahimovic di 50.000 euro, per aver violato l’articolo 12 (2) (b) del Regolamento Disciplinare (RD), per avere un interesse finanziario in una società di scommesse.”

Allo stesso modo, il presidente dell’organo di appello UEFA ha anche indicato al giocatore che deve “interrompere l’associazione con la società di scommesse in questione. Ha anche deciso di ammonire e multare il Milan con 25.000 euro per aver violato l’articolo 12 (2) (b) della UEFA DR (in relazione all’articolo 8 della UEFA DR) per il suo giocatore, Zlatan. Ibrahimovic, che ha un interesse per una compagnia di scommesse”.

Real Madrid, Zidane rassegna le dimissioni: i possibili sostituti

Barcellona, Koeman sempre più vicino all’addio: sogno Guardiola