Tokyo 2020, il Brasile si presenta ai Giochi senza portiere

C’è un positivo pure nella nazionale di calcio del Brasile che si appresta a disputare il torneo olimpico. Infatti nel gruppo arrivato a Tokyo e che poi, dopo i controlli di rito e i tamponi (il tutto è durato ore), si è spostato a Yokohama, mancava uno dei portieri, Breno del Gremio.

L’estremo difensore è infatti risultato positivo al Covid al test a cui è stato sottoposto prima di partire dalla Serbia, dove la Seleçao ha svolto l’ultima parte della preparazione, verso il Giappone.

Embed from Getty Images

Tokyo 2020, il Brasile si presenta ai Giochi senza portiere

Così ora lo stesso Breno, che ha sintomi lievi, è rimasto in quarantena nel ritiro, mentre il ct André Jardine si ritrova con un giocatore in meno e non si sa se potrà sostituirlo. Nel gruppo mancava anche Malcom, ma solo perché è stato convocato all’ultimo momento, e si unirà ai compagni direttamente in Giappone.

Il Brasile del calcio esordirà nel torneo dei Giochi giovedì 22 a Yokohama, dove affronterà la Germania, in una riedizione della sfida che, a Rio 2016, assegnò l’oro olimpico ai padroni di casa. Brasile-Germania a Yokohama è stata anche la sfida che ha assegnato il titolo mondiale del 2002.

Milan, Donnarumma

Buffon: “Donnarumma merita il Pallone d’Oro. Deve puntarci”

Milan, Giroud: “Fiero delle mie origini italiane, pronto per iniziare”