Raw, The Miz dovrà difendere il titolo WWE contro Bobby Lashley

A WWE Elimination Chamber, The Miz è emerso pochi istanti dopo che il campione WWE Drew McIntyre aveva vinto il suo match e aveva subito un’imboscata post-incontro da Bobby Lashley, in rappresentanza del The Hurt Business. Senza preavviso, The Awesome One ha incassato il suo Money in the Bank e ha sfidato la superstar scozzese per rivendicare il titolo WWE per la seconda volta nella sua carriera.

Nella successiva puntata di Raw, tuttavia, Lashley e MVP sono emersi per rivendicare l’accordo che The All Mighty aveva apparentemente fatto con The A-Lister: lui avrebbe aiutato Miz a diventare campione WWE e Lashley in cambio sarebbe stato il primo della fila per un’opportunità titolata.

Raw, The Miz dovrà difendere il titolo WWE contro Bobby Lashley

Quando The A-Lister ha tentato di ritardare quel match e Braun Strowman ha fatto irruzione nella conversazione, Shane McMahon ha stabilito che se The Monster Along Men fosse riuscito a sconfiggere Lashley nel main event della puntata, sarebbe stato aggiunto alla resa dei conti tra The All Mighty e Miz nell’edizione del 29 febbraio del marchio rosso. Il Chief Hurt Officer, tuttavia, ha superato Strowman per cementare il suo incontro uno contro uno per l’oro, la prossima settimana a Raw.

Fiorentina, il presidente Rocco Commisso

Fiorentina, Commisso: “Sarri? Voci false, ma su Prandelli…”

Fausto Gresini

Moto, morte Gresini. Il figlio: “Resterai nostro tesoro più grande”