10 Kickoff Clash of Champions
10 Kickoff Clash of Champions

WWE Clash of Champions 2020, tutti i risultati del ppv

Arriva il momento di Clash of Champions 2020, il ppv della WWE identificato come “la corsa all’oro”. Uno show dove i campioni si mettono in gioco e dove vengono messi in palio tutti i titoli principali dei roster di Raw e SmackDown.

Tutte le cinture saranno difese dai rispettivi detentori, a partire da quelle più importanti in assoluto, cioè la WWE Championship attualmente alla vita di Drew McIntyre e l’Universal Championship di proprietà di Roman Reigns.

Per quanto riguarda lo scozzese, di fronte a sé avrà ancora una volta Randy Orton, già sconfitto a SummerSlam. Questa volta le condizioni saranno diverse, la stipulazione è quella dell’Ambulance Match e il Legend Killer non vede l’ora di cogliere l’occasione per strappare il titolo all’europeo e diventare il volto di Raw. A SmackDown invece toccherà al Big Dog, che al fianco di Paul Heyman dovrà affrontare il cugino Jey Uso in una sfida apparentemente senza storia. Se sarà davvero così, lo scopriremo solo questa notte.

WWE Clash of Champions 2020, tutti i risultati del ppv in diretta

Lo show è in programma appunto nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 settembre, a partire da mezzanotte con il consueto kickoff (visibile gratuitamente qui sotto) e un’ora dopo con il ppv vero e proprio.

Molto interessanti anche gli incontri che mettono in palio gli altri titoli, a partire dal Triple Threat Match per l’Intercontinental Championship tra Jeff Hardy, AJ Styles e Sami Zayn, fino ad arrivare gli scontri per le cinture femminili attualmente detenute da Bayley e Asuka, che se la vedranno rispettivamente con Nikki Cross e Zelina Vega.

Non mancheranno come al solito colpi di scena e sorprese. Non resta che gustarsi Clash of Champion 2020 attraverso la consueta diretta scritta che potrete trovare qui sotto su Calcio Republic. Come al solito il tutto sarà arricchito da foto e video ufficiali della WWE.

Lucha House Party vs. Cesaro e Shinsuke Nakamura (c)

SmackDown Tag Team Championship Match

Cesaro e Shinsuke Nakamura riescono a confermarsi campioni (non senza fatica) contro i Lucha House Party, al termine di un kickoff match entusiasmante.

AJ Styles vs. Sami Zayn vs. Jeff Hardy (c)

Intercontinental Championship Triple Threat Ladder Match

Sensazionale Ladder Match con in palio il titolo intercontinentale, o meglio i due titoli intercontinentali… AJ Styles, Jeff Hardy e Sami Zayn danno spettacolo nell’Amway Center e ad avere la meglio è il più furbo, cioè il canadese, che riesce con astuzia a legare prima l’orecchio di Hardy a una scala, mettendolo di fatto fuori dai giochi, e poi AJ Styles a se stesso, liberandosi al momento giusto (dopo aver tenuto la chiave nascosta in bocca) e scalando i gradini fino a prendersi le due cinture. Davvero un incontro bellissimo e avvincente. Subito dopo il match vediamo Drew Gulak diventare nuovo 24/7 Champion, dopo aver schienato R-Truth.

Zelina Vega vs. Asuka (c)

Raw Women’s Championship Match

Inizialmente Asuka gioca al gatto con il topo, ma Zelina Vega si dimostra una sfidante vera, capace di mettere in difficoltà la campionessa. Alla fine però è la giapponese a vincere, sottomettendo l’avversaria. Al termine del match Asuka porge la mano a Zelina, che però la attacca, per poi andarsene.

Apollo Crews (con Ricochet) vs. Bobby Lashley (con MVP e Shelton Benjamin)

United States Championship Match

Bobby Lashley riesce a confermarsi campione degli Stati Uniti andando a chiudere con una Full Nelson che porta alla sottomissione di Apollo Crews.

Andrade e Angel Garza vs. Street Profits (c)

Raw Tag Team Championship Match

Gli Street Profits restano meritatamente campioni di coppia di Raw sconfiggendo in un bel match gli sfidanti Angel Garza e Andrade, dopo lo schienamento su quest’ultimo di Angelo Dawkins. Subito dopo il loro incontro vediamo R-Truth tornare 24/7 Champion, riprendendosi la cintura da Drew Gulak.

Bayley (c) vs. Asuka

SmackDown Women’s Championship Match

Bayley sale sul ring e annuncia il forfait di Nikki Cross per Clash of Champions, autoproclamandosi la campionessa più dominante di sempre. Mentre parla però arriva Asuka che fa partire così un match. Bayley si fa però squalificare, restando così la detentrice del titolo di SmackDown. Mentre esulta, però, viene attaccata da Sasha Banks, che si vendica dell’ex amica.

Randy Orton vs. Drew McIntyre (c)

WWE Championship Ambulance Match

Un match durissimo quello che mette in palio la WWE Championship. Drew McIntyre, ancora infortunato per l’aggressione subita nell’ultima puntata di Raw, se la deve vedere contro Randy Orton. Il Legend Killer è chiaramente avvantaggiato e cerca di sfruttare questa sua posizione, ma non ha fatto i conti con il desiderio di vendetta delle leggende che ha attaccato nell’ultimo periodo.

Big Show, Christian e Shawn Michaels si prendono infatti la loro rivincita, dando una mano a Drew McIntyre a vincere l’incontro e umiliare The Viper colpendolo con il Punt Kick prima di chiuderlo nell’ambulanza. Un’ambulanza che tra l’altro viene portata via da Ric Flair…

Jey Uso vs. Roman Reigns (c)

Universal Championship Match

Altro che sparring partner, per gran parte del match Jey Uso ci mette cuore e orgoglio, riuscendo a mettere in grossa difficoltà il cugino Roman Reigns. Con il passare del tempo però la forza fisica del Big Dog fa la differenza e la sfida diventa un vero e proprio massacro. Reigns non vuole solo vincere, lui intende umiliare Jey, colpendolo a ripetizione senza tentare di schienarlo. Per concludere l’incontro è necessario l’intervento di Jimmy, che lancia l’asciugamano in segno di resa e si frappone tra il fratello e il cugino pur di fermarne l’attacco rabbioso. Si conclude così dunque Clash of Champions, con Roman Reigns che esulta al centro del ring, confermando l’Universal Championship.

Atletico Madrid, Luis Suarez all'esordio

Liga, esordio con doppietta per Luis Suarez: Atletico a valanga

Roma-Juventus 2-2, gol e highlights: doppiette di Veretout e Cristiano Ronaldo