WWE Capodanno PPV
WWE Capodanno PPV

La WWE inizia il 2022 ad Atlanta! Ufficiale un PPV a Cadodanno

La WWE inizierà il nuovo anno alla State Farm Arena di Atlanta sabato 1 gennaio 2022. Per la prima volta nella storia si terrà un evento pay-per-view della World Wrestling Entertainment a Capodanno. Questo sarà trasmesso in diretta la notte di Capodanno alle 8 pm ET esclusivamente su Peacock negli Stati Uniti e sul WWE Network ovunque, Italia compresa.

“Non so voi, ma penso che New Year’s Trae sarebbe un grande nome per l’evento, e non riesco a pensare a un modo migliore per portare nel 2022 che con il WWE Universe”, ha detto l’All-Star Point Guard degli Atlanta Hawks, Trae Young, che ha annunciato in esclusiva l’evento di Capodanno durante il Friday Night SmackDown di ieri notte.

La WWE inizia il 2022 ad Atlanta! Ufficiale un PPV a Cadodanno

“La State Farm Arena è un luogo fenomenale con una lunga storia nell’ospitare eventi di livello mondiale”, ha affermato Scott Zanghellini, Senior Vice President WWE, Revenue Strategy & Development. “Siamo entusiasti di offrire questo pay-per-view alla gente di Atlanta e ai tanti che si recheranno in città per festeggiare il capodanno”.

I biglietti per l’evento pay-per-view di Capodanno saranno in vendita da venerdì 27 agosto alle 10:00 su Ticketmaster.com. L’evento includerà Superstars sia di SmackDown che di Raw, tra cui il campione WWE Universal Roman Reigns, il campione WWE Bobby Lashley, la campionessa femminile di SmackDown Bianca Belair, quella di Raw Nikki ASH, il campione intercontinentale WWE Apollo Crews, i campioni di Raw Tag Team AJ Styles e Omos, SmackDown Tag Team Champions The Usos, United States Champion Sheamus, Women’s Tag Team Champions Natalya e Tamina, Drew McIntyre, Charlotte Flair, Randy Orton, Riddle, Sasha Banks, Seth Rollins, Alexa Bliss e molti altri.

Calciomercato Tottenham, ufficiale l’acquisto di Gollini dall’Atalanta

Santos, il presidente: “Abbiamo ricevuto una proposta per Kaio Jorge”

Santos, il presidente: “Abbiamo ricevuto una proposta per Kaio Jorge”