WWE WrestleMania 38, Night 2: tutti i risultati dello show

Dopo le emozioni della notte di sabato, arriva il momento della seconda notte di WrestleMania 38. “The Most Stupendous Two-Night Event In WrestleMania History” è pronta per il secondo capitolo all’AT&T Stadium di Arlington (Texas), che vi racconteremo come sempre in diretta scritta su Calcio Republic.

WrestleMania 38, tutti i risultati (AGGIORNA QUI)

Qui di seguito è possibile vedere gratuitamente il Kickoff della seconda notte dello Showcase of the Immortals

Triple H introduce la serata

La serata di WrestleMania viene introdotta da Triple H: gioco di luci e tripudio per lui al momento dell’ingresso sul ring. Dove lascia i suoi stivali in segno di ringraziamento, confermando la decisione di abbandonare la carriera agonistica da wrestler.

RK-Bro (Randy Orton e Riddle) (c) vs. The Street Profits (Angelo Dawkins e Montez Ford) vs. Alpha Academy (Chad Gable e Otis)

Raw Tag Team Titles

Si confermano campioni, Randy Orton e Riddle. Un match spettacolare con tre coppie protagoniste, il pubblico dell’AT&T Stadium gradisce e lo fa capire a gran voce: “This is awesome!”, gridano gli 80mila circa presenti. Al termine dell’incontro c’è spazio sul ring anche per Gable Steveson, ex lottatore libero e oro olimpico a Tokyo.

Bobby Lashley vs. Omos

Prova di forza impressionante di Bobby Lashley contro il gigante nigeriano Omos (221 cm). Decisivi tre atterramenti consecutivi, tra cui un suplex inaspettato vista la mole dell’avversario di stasera. Applausi convinti per la sua prestazione convincente.

Sami Zayn vs. Johnny Knoxville

Anything goes Match

Sfida divertentissima (all’orlo del trash) che vede trionfare Johnny Knoxville – co-creatore e star principale della serie televisiva Jackass – contro Sami Zayn, ko a causa di una trappola per topi giganti sistemata sul ring. Durante l’incontro intervengono tutti i componenti del programma tv che aiutano Knoxville ad avere la meglio del wrestler. Taser, palle da bowling, fuori d’artificio, tavoli, cartelli stradali e soprattutto le risate del pubblico coinvolto.

Carmella e Zelina Vega (c) vs. Sasha Banks e Naomi vs. Liv Morgan e Rhea Ripley vs. Natalya e Shayna Baszler

WWE Women’s Tag Team Titles

Sasha Banks e Naomi strappano la cintura di coppia a Carmella e Zelina Vega. Con una mossa di squadra le due trovano la schienata decisiva e hanno la meglio in un match avvincente con un risultato incerto fino al conteggio finale.

AJ Styles vs. Edge

Mezz’ora di spettacolo tra Edge e AJ Styles. Vince il primo grazie alla sua Spear, usata in risposta alla Phenomel Forearm dell’avversario. Una chiusura sensazionale che fa scorrere i titoli di coda su uno degli incontri più attesi della due giorni di WresteMania. I due straordinari atleti non hanno deluso le attese dando vita a una sfida ricca di emozioni.

New Day vs. Sheamus and Ridge Holland

A sorpresa i New Day, orfani di Big E, cedono il passo agli europei Sheamus e Ridge Holland. Un confronto che dura pochissimo, soprattutto paragonato a quello che l’ha preceduto.

 

Austin Theory vs. Pat McAfee

L’incontro tra Pat McAfee e Austin Theory è soltanto il preludio del finimondo. Succede di tutto: il commentatore riesce a battere il rivale alla presenza a bordo ring di Vince McMahon, che visto battuto il suo “cocco” sale si toglie la giacca e mostra la canotta da combattimento.

Pat McAfee vs. Vince McMahon

Il 76enne mostra ancora un fisico invidiabile e schiena Pat McAfee. Finita qui? Macché! Il pubblico esplode con l’arrivo di “Stone Cold” Steve Austin, a WresteMania per la seconda notte di fila. L’idolo di casa batte prima Austin Theory, poi mette al tappeto anche McMahon. Non c’è due senza tre: McAfee, risalito sul ring, finisce ko mentre festeggia insieme a Stone Cold con l’immancabile birra.

Roman Reigns (c) vs. Brock Lesnar (c)

WWE Title e Universal Title

Seguono aggiornamenti… (AGGIORNA QUI)

WWE WrestleMania 38, Night 1: tutti i risultati dello show

WrestleMania 38

WWE, WrestleMania 38 stabilisce nuovo record di incassi e presenze