WWE WrestleMania Backlash, tutti i risultati in diretta
WWE WrestleMania Backlash, tutti i risultati in diretta

WWE WrestleMania Backlash, tutti i risultati dello show

È il momento di WrestleMania Backlash che si terrà per l’occasione nello Yuengling Center di Tampa, in Florida. È la prima volta che lo stadio aprirà le sue porte al ThunderDome, dopo una residenza di quattro mesi al Tropicana Field.

Questo evento porta Backlash nella sua posizione originale come PPV post-WrestleMania, ricoperta dal 1999 al 2009.

Ed è stato ribattezzato con un richiamo al PPV di un mese fa, perché molti degli incontri saranno una sorta di rivincita (seppur rivisitata) di quelli che si sono visti nello Showcase of the Immortals.

WWE WrestleMania Backlash

WWE WrestleMania Backlash, tutti i risultati

Come sempre ve lo racconteremo in diretta scritta, con inizio alle ore 1 di questa notte. A partire da mezzanotte, invece, potrete vedere qui di seguito (gratuitamente) il Kickoff dello show.

Kickoff

Sheamus ha indetto un’open challenge non titolata, cui ha risposto Ricochet. Il match è stato vinto dal campione degli Stati Uniti in carica.

Charlotte Flair vs. Asuka vs. Rhea Ripley (c)

Raw Women’s Championship Triple Threat Match

Rhea Ripley si conferma campionessa femminile di Raw schienando Asuka nel Triple Threat Match, sfruttando anche l’assist involontario di Charlotte Flair, che colpisce con un big boot la giapponese poco prima dello schienamento.

Dolph Ziggler e Robert Roode (c) vs Rey Mysterio e Dominik Mysterio

SmackDown Tag Team Championship Match

Nonostante un’aggressione subita prima del match nel backstage da parte di Dominik, lui e Rey Mysterio riescono a diventare i primi campioni di coppia padre e figlio della storia della WWE. Contro Dolph Ziggler e Robert Roode inizialmente è un Handicap Match, ma poi Rey viene raggiunto dal figlio claudicante, che ha abbastanza energie per chiudere con uno Splash su Robert Roode.

The Miz (con John Morrison) vs Damian Priest

Lumberjack Match

I lumberjack per l’occasione sono degli… zombie!

Una trovata pubblicitaria per sponsorizzare l’ultimo film di Batista, “Army of the Dead”, che porta anche a una breve alleanza tra The Miz e Damian Priest per affrontare gli strani ospiti. Alla fine è The Archier of Infamy a vincere, lasciando il suo avversario nelle mani degli zombie… (stessa sorte per John Morrison).

Bayley vs Bianca Belair (c)

SmackDown Women’s Championship Match

Bianca Belair si conferma campionessa di SmackDown battendo Bayley al termine di un grande match.

Drew McIntyre vs Braun Strowman vs Bobby Lashley (c)

WWE Championship Triple Threat Match

Bobby Lashley riesce a confermarsi campione al termine di un match durissimo, in cui i tre colossi si sono dati battaglia. The All Mighty si è dimostrato il più furbo, entrando al momento giusto e prendendosi il conteggio di tre su Braun Strowman, reduce da una Claymore subita da Drew Mcintyre.

Cesaro vs Roman Reigns (c)

Universal Championship Match

Un match pazzesco, con Cesaro in condizioni strepitose e capace di mettere in enorme difficoltà Roman Reigns. A vincere, però, è l’Head of the Table, che si conferma Universal Championship sottomettendo l’avversario, senza nemmeno il bisogno dell’aiuto di Jey Uso. Quest’ultimo arriva al termine dell’incontro e colpisce lo svizzero, che poi viene finito da Seth Rollins, arrivato anche lui per infierire sullo sconfitto.

Liverpool, il portiere brasiliano Alisson a segno di testa al 95′!

Liverpool, il portiere brasiliano Alisson a segno di testa al 95′!

Italia, il ct Roberto Mancini

Italia, ufficiale il rinnovo di Roberto Mancini fino al 2026