MAR 31, 2017, Orlando, FL: WWE Superstars New Day showoff the WrestleMania stadium reveal. © 2017 Craig Melvin/WWE

WWE WrestleMania, dalla proposta di matrimonio di Cena a Macho Man

Storie, momenti epici, ingressi e musiche spettacolari. Questo e tanto altro è WrestleMania, lo Showcase of the Immortals in casa WWE. WrestleMania 37 è ormai alle porte, in onda direttamente dal Raymond James Stadium di Tampa (Florida) nelle serate di sabato 10 e domenica 11 aprile sul WWE Network. Ma WrestleMania non è solo la notte che consacra grandi campioni, è anche la notte di momenti emozionanti che vanno oltre il ring.

WWE WrestleMania, dalla proposta di matrimonio di John Cena a Macho Man

Ecco i 5 momenti lifestyle più importanti della storia del Grandaddy of them all.

1. La proposta di John Cena a Nikki Bella: lo scenario è quello di Orlando a WrestleMania 33. E dopo la convincente vittoria su The Miz e Maryse arrivò il momento romantico. John Cena si inginocchiò al centro del ring chiedendo a Nikki di sposarlo e ottenendo il fatidico sì…

2. Victoria taglia i capelli a Molly Holly: a WrestleMania 20, di fronte al pubblico del Madison Square Garden di New York, Victoria rimase Women’s Champion nel primo Hair vs Hair match femminile della storia dello Showcase of the Immortals. Alla fine della contesa Molly venne rasata a zero dalla sua avversaria: un momento memorabile

3. La pace fra Miss Elizabeth e Macho Man: dopo aver chiuso una delle relazioni più amate dai fan, Macho Man Randy Savage affrontava Ultimate Warrior a WrestleMania VII, in un match dove chi avrebbe perso si sarebbe dovuto ritirare. Affiancandosi con Sensational Sherry, Savage perse il suo match e fu costretto a finire la sua carriera: ma al termine del match ci fu la riappacificazione con Miss Elizabeth, che fece esplodere il pubblico della Memorial Sports Arena di Los Angeles.

4. Il “ritiro” di The Undertaker: Mark Calaway, l’uomo che si è celato per 30 anni dietro al personaggio più affascinante della storia della WWE, lasciò il suo iconico cappello e il suo mantello al centro del ring dopo la sconfitta con Roman Reigns, la seconda della sua carriera allo Showcase of the Immortals. Era WrestleMania 33 e Calaway pensò seriamente di ritirarsi… non lo fece, come è documentato in The Last Ride, disponibile sul WWE Network.

5. Hulkamania per sempre: Hulk Hogan, simbolo di un’era, tornò in WWE con il personaggio di Hollywood Hogan, con l’obiettivo di farsi disprezzare dai fan. Ma al Toronto’s Sky Dome – in occasione di WrestleMania 18 – accadde l’esatto contrario durante il suo match con The Rock. Il pubblico cominciò a cantare il nome di Hogan che, nonostante la sconfitta, riabbracciò i fan riprendendo i colori giallorossi, simbolo dell’Hulkamania.

Cassano Striscia la Notizia

Striscia la Notizia, Tapiro d’Oro a Cassano per la fiction su Totti

Parla l’AD di Sky Italia Ibarra: Serie A? Pronti a trattare con DAZN